Ruolo del consorzio

Download Disciplinare di produzione

Il Consorzio di Tutela del Formaggio Asiago è un’associazione composta da produttori di formaggio e stagionatori. Ha compiti di tutela, di promozione, di valorizzazione e di informazione del consumatore relativi al formaggio Asiago DOP.
Nello specifico:
-Segue il prodotto dalla raccolta della materia prima alla produzione nei caseifici e durante il confezionamento, fino all’etichettatura e alla commercializzazione, verificando il rispetto del disciplinare di produzione.
-Promuove il marchio, la denominazione e il formaggio Asiago in Italia e all’estero.
-Divulga la conoscenza e la corretta informazione sulle specificità di questa grande produzione DOP, patrimonio importante dell’agro-alimentare nazionale.
-Difende la denominazione da falsi e illeciti, in Italia e all’estero.

Ogni forma di formaggio Asiago DOP ha, dunque, la garanzia di un rispetto totale del Disciplinare di Produzione e di un processo produttivo la cui tracciabilità è garantita dal Consorzio stesso.

Con il regolamento 1151/2012, noto come “Pacchetto Qualità” L’Unione Europea rafforza il nuovo ruolo dei Consorzi di tutela, che acquisiscono una funzione maggiormente strategica.

I Consorzi di tutela possono infatti:

- contribuire a garantire la qualità, la notorietà e l’autenticità dei propri prodotti, monitorando l’uso del nome negli scambi commerciali;
- adottare provvedimenti intesi a garantire una protezione giuridica della DOP e dei diritti di comproprietà intellettuale ad essi direttamente collegati;
- sviluppare attività di informazione e promozione miranti a comunicare ai consumatori le proprietà che conferiscono valore aggiunto ai prodotti;
- sviluppare attività miranti a garantire la conformità dei prodotti al disciplinare;
- adottare provvedimenti volti a migliorare l’efficacia del regime, quali lo sviluppo di competenze economiche, lo svolgimento di analisi economiche, la diffusione di informazioni economiche sul regime e la fornitura di consulenza ai produttori
- adottare misure per la valorizzazione dei prodotti e, se necessario, adottare provvedimenti volti a impedire o contrastare misure che sono o rischiano di essere svalorizzanti per l’immagine dei prodotti.

Membro di Aicig e Orgin
Membro di Aicig e Origin.