Consorzio Asiago Buono e sano: in che modo l'Asiago DOP ci aiuta a stare meglio

Che l'Asiago DOP sia buono si sapeva già, ma sapevate che è anche ricco di sostanze nutrienti importanti per il nostro benessere? Vediamo insieme i quattro principali elementi che rendono il formaggio Asiago buono per la salute oltre che per le papille gustative!


Vitamine A ed E

Nell'Asiago DOP si possono trovare le vitamine idrosolubili A ed E, preziose per il nostro organismo e responsabili di attività metaboliche importanti.

La vitamina A, in particolare, è importante per la crescita dei tessuti epiteliali (come la pelle), delle ossa e per lo sviluppo embrionale.

La vitamina E, invece, rallenta i processi di invecchiamento cellulare grazie alla sua azione antiossidante. Ci sono evidenze scientifiche crescenti che indicano la vitamina E come componente attiva nella protezione da patologie coronariche su base aterosclerotica (legate quindi alla formazione di placche sulle pareti delle arterie che ostacolano il flusso sanguigno).


Nell'Asiago DOP si possono trovare le vitamine idrosolubili A ed E, preziose per il nostro organismo e responsabili di attività metaboliche importanti.


Acidi grassi

Nel formaggio Asiago troviamo anche acidi grassi saturi quali aurico (C12:0), stearico (C18:0), miristico (C14:0), acido vaccenico, acido oleico e acidi grassi polinsaturi.

L'acido stearico, pur essendo saturo, è poco eterogeneo poiché l’organismo lo de-satura velocemente formando l'acido oleico, che possiede proprietà antinfiammatorie.

L’acido vaccenico viene trasformato in CLA (Acido Linoleico Coniugato) che favorisce la mineralizzazione ossea e lo sviluppo muscolare, e che possiede proprietà antiaggreganti, utili alla prevenzione di trombi ed emboli.


L’acido vaccenico viene trasformato in CLA (Acido Linoleico Coniugato) che favorisce la mineralizzazione ossea e lo sviluppo muscolare, e che possiede proprietà antiaggreganti, utili alla prevenzione di trombi ed emboli.


Peptidi bioattivi

Secondo recenti studi scientifici, condotti dall'Università di Padova, all'interno dell'Asiago DOP sono stati riscontrati peptidi bioattivi: si tratta di frammenti proteici con attività benefica sull’apparato cardiovascolare e sulla regolazione della pressione. Si è osservato come la presenza di tali composti sia condizionata da diversi fattori tra cui la modalità di caseificazione e la durata del periodo di stagionatura del formaggio. Una quantità maggiore di queste sostanze, infatti, è stata identificata nell'Asiago stagionato con stagionatura compresa tra i 6 e i 12 mesi.

E sempre l'Asiago stagionato 6-12 mesi si è dimostrato più facile da digerire, grazie a un processo naturale di “predigestione” che le proteine nobili del latte subiscono durante la stagionatura, e che le rende più facilmente assimilabili. L'alta digeribilità nel prodotto stagionato è dovuta anche ai fermenti lattici presenti, provenienti dall’ambiente e dal latte-innesto, come avviene nel processo di produzione e stagionatura consolidatosi nella moderna prassi casearia.


Calcio

Il formaggio Asiago è un’ottima fonte di calcio, sostanza che possiede diverse importanti funzioni biologiche. Elemento fondamentale per la costruzione dello scheletro e dei denti, è il minerale presente in maggior quantità nel nostro organismo. La sua carenza determina un processo di demineralizzazione e provoca dolori muscolari e scheletrici, debolezza, fragilità ossea e osteoporosi. Un adeguato apporto dietetico quotidiano di calcio aumenta il tasso di ossificazione e dona un effetto protettivo nei confronti dei tumori al colon.

Il formaggio Asiago è quindi un alimento completo, in possesso di tante proprietà utili al benessere e alla salute del nostro organismo. Se accompagnato da un frutto o da un contorno di verdura, l’Asiago DOP costituisce un pasto completo, in grado di darci tutte le sostanze nutrienti di cui abbiamo bisogno. 


Valori nutrizionali Asiago Fresco (30 gg di stagionatura) per 100 gr.

Energia 368 Kcal - 1526,5 Kj
Lipidi 30%
Proteine 24,5%
Carboidrati assenti
Minerali Calcio 700 mg, Fosforo 500 mg, Ferro tracce
NaCl 1,7%
Vitamine A 150 μg - B1, B2, PP, tracce
Colesterolo 85 mg


Valori nutrizionali Asiago Stagionato (120 gg di stagionatura) per 100 gr.

Energia 382 Kcal - 1586 Kj
Lipidi 31%
Proteine 28%
Carboidrati assenti
Minerali Calcio 990 mg, Fosforo 660 mg, Ferro tracce
NaCl 2,4%
Vitamine A 150 μg - B1, B2, PP, tracce
Colesterolo 86 mg

Buono e sano: in che modo l'Asiago DOP ci aiuta a stare meglio

Che l'Asiago DOP sia buono si sapeva già, ma sapevate che è anche ricco di sostanze nutrienti importanti per il nostro benessere? Vediamo insieme i quattro principali elementi che rendono il formaggio Asiago buono per la salute oltre che per le papille gustative!


Vitamine A ed E

Nell'Asiago DOP si possono trovare le vitamine idrosolubili A ed E, preziose per il nostro organismo e responsabili di attività metaboliche importanti.

La vitamina A, in particolare, è importante per la crescita dei tessuti epiteliali (come la pelle), delle ossa e per lo sviluppo embrionale.

La vitamina E, invece, rallenta i processi di invecchiamento cellulare grazie alla sua azione antiossidante. Ci sono evidenze scientifiche crescenti che indicano la vitamina E come componente attiva nella protezione da patologie coronariche su base aterosclerotica (legate quindi alla formazione di placche sulle pareti delle arterie che ostacolano il flusso sanguigno).


Nell'Asiago DOP si possono trovare le vitamine idrosolubili A ed E, preziose per il nostro organismo e responsabili di attività metaboliche importanti.


Acidi grassi

Nel formaggio Asiago troviamo anche acidi grassi saturi quali aurico (C12:0), stearico (C18:0), miristico (C14:0), acido vaccenico, acido oleico e acidi grassi polinsaturi.

L'acido stearico, pur essendo saturo, è poco eterogeneo poiché l’organismo lo de-satura velocemente formando l'acido oleico, che possiede proprietà antinfiammatorie.

L’acido vaccenico viene trasformato in CLA (Acido Linoleico Coniugato) che favorisce la mineralizzazione ossea e lo sviluppo muscolare, e che possiede proprietà antiaggreganti, utili alla prevenzione di trombi ed emboli.


L’acido vaccenico viene trasformato in CLA (Acido Linoleico Coniugato) che favorisce la mineralizzazione ossea e lo sviluppo muscolare, e che possiede proprietà antiaggreganti, utili alla prevenzione di trombi ed emboli.


Peptidi bioattivi

Secondo recenti studi scientifici, condotti dall'Università di Padova, all'interno dell'Asiago DOP sono stati riscontrati peptidi bioattivi: si tratta di frammenti proteici con attività benefica sull’apparato cardiovascolare e sulla regolazione della pressione. Si è osservato come la presenza di tali composti sia condizionata da diversi fattori tra cui la modalità di caseificazione e la durata del periodo di stagionatura del formaggio. Una quantità maggiore di queste sostanze, infatti, è stata identificata nell'Asiago stagionato con stagionatura compresa tra i 6 e i 12 mesi.

E sempre l'Asiago stagionato 6-12 mesi si è dimostrato più facile da digerire, grazie a un processo naturale di “predigestione” che le proteine nobili del latte subiscono durante la stagionatura, e che le rende più facilmente assimilabili. L'alta digeribilità nel prodotto stagionato è dovuta anche ai fermenti lattici presenti, provenienti dall’ambiente e dal latte-innesto, come avviene nel processo di produzione e stagionatura consolidatosi nella moderna prassi casearia.


Calcio

Il formaggio Asiago è un’ottima fonte di calcio, sostanza che possiede diverse importanti funzioni biologiche. Elemento fondamentale per la costruzione dello scheletro e dei denti, è il minerale presente in maggior quantità nel nostro organismo. La sua carenza determina un processo di demineralizzazione e provoca dolori muscolari e scheletrici, debolezza, fragilità ossea e osteoporosi. Un adeguato apporto dietetico quotidiano di calcio aumenta il tasso di ossificazione e dona un effetto protettivo nei confronti dei tumori al colon.

Il formaggio Asiago è quindi un alimento completo, in possesso di tante proprietà utili al benessere e alla salute del nostro organismo. Se accompagnato da un frutto o da un contorno di verdura, l’Asiago DOP costituisce un pasto completo, in grado di darci tutte le sostanze nutrienti di cui abbiamo bisogno. 


Valori nutrizionali Asiago Fresco (30 gg di stagionatura) per 100 gr.

Energia 368 Kcal - 1526,5 Kj
Lipidi 30%
Proteine 24,5%
Carboidrati assenti
Minerali Calcio 700 mg, Fosforo 500 mg, Ferro tracce
NaCl 1,7%
Vitamine A 150 μg - B1, B2, PP, tracce
Colesterolo 85 mg


Valori nutrizionali Asiago Stagionato (120 gg di stagionatura) per 100 gr.

Energia 382 Kcal - 1586 Kj
Lipidi 31%
Proteine 28%
Carboidrati assenti
Minerali Calcio 990 mg, Fosforo 660 mg, Ferro tracce
NaCl 2,4%
Vitamine A 150 μg - B1, B2, PP, tracce
Colesterolo 86 mg

Hai domande?

Scrivile in una email a info@formaggioasiago.it e le trasmetteremo alla dott.ssa Papavasileiou. Le domande più frequenti troveranno risposta in un suo articolo.

Vieni a trovarci sui social, usa l’hashtag #AsiagoCheese
Loading...