Consorzio Asiago Brioche salata con Asiago Dop Fresco e Speck Igp

Ricette

Brioche salata con Asiago Dop Fresco e Speck Igp

Difficoltà
Media
Tipo di piatto
Piatti unici
Tempo
2

Ingredienti

  • 200gr di farina 00
  • 300gr di farina Manitoba
  • 1 cucchiaio di zucchero
  • 1 cucchiaio di sale
  • 110 gr di latte
  • 60 gr di burro sciolto a bagnomaria
  • 2 uova
  • 7 gr di lievito per pane e pizza
  • 100 gr di Speck IGP a fettine
  • 100 gr di Asiago DOP Fresco a cubetti 

Preparazione

Mettete in una ciotola farina e lievito setacciati assieme, così da amalgamarli bene. Aggiungete poi lo zucchero, il sale, il burro mescolato assieme al latte e le uova. Mescolate energicamente con le mani gli ingredienti e lavorate l’impasto fino ad ottenere una palla omogenea ed elastica.

Riponete l’impasto nella ciotola, fate una piccola croce sulla parte superiore, coprite con una pellicola e lasciate riposare al caldo per circa un’ora. Potete per esempio mettere una tazza d’acqua nel microonde e scaldarla per un minuto. Riponete poi la ciotola con l’impasto nel microonde che sarà caldo e avrà la giusta umidità per far lievitare al meglio l’impasto.

Una volta lievitato, prendete l’impasto e stendetelo con l’aiuto di un mattarello. L’impasto dovrà avere lo spessore di circa 1,5cm/2cm. Formate un rettangolo omogeneo.

Ora tagliate la sfoglia in tre strisce di egual misura. Stendete su ogni striscia alcune fette di speck e alcuni cubetti di Asiago Dop Fresco. Richiudente ogni striscia su sé stessa, sigillandole bene. Bagnate i lembi spennellandoli con dell’acqua in modo da assicurarvi che non si aprano. Avrete ora tre rotoli di pasta farciti con Speck Igp e Asiago Dop Fresco.

Avvicinate ora le tre strisce e formate una vera e propria treccia, avendo cura di non stringere troppo la pasta. Riponetela su una teglia ricoperta con carta da forno e lasciate riposare la vostra treccia un’altra mezzora. Nel frattempo, riscaldate il forno a 175° in modalità statica per 40-45 minuti.

Quando la superficie sarà dorata, la treccia sarà pronta! Se volete ottenere un effetto lucido, prima di infornare, spennellate la superficie con dell’uovo.

Questa brioche salata è ottima da consumare calda appena sfornata, ma è altrettanto buona da essere consumata qualche giorno dopo, anche fredda, come merenda o come aperitivo. Buon appetito! 
Vieni a trovarci sui social, usa l’hashtag #AsiagoCheese
Loading...