Consorzio Asiago Florindo Finco, “Casearia Monti Trentini” Florindo Finco, “Casearia Monti Trentini”

Florindo Finco, “Casearia Monti Trentini”

"Ho l’umiltà di dire che, nonostante la mia esperienza, per certe cose non ho ancora imparato nulla"

Mi chiamo Florindo Finco e sono il casaro dell’azienda a tradizione familiare Casearia Monti Trentini fondata nel 1989, con sede ad Enego e a Grigno Valsugana.


Il lavoro del casaro, per me, è stata una scelta di tradizione, coerente con la storia della mia famiglia. Avevo un diploma di ragioneria in tasca e la passione, come tanti ragazzi della mia età, della moto. Ma tutti, grandi e piccoli, si lavorava prima e dopo la scuola in azienda e, da lì, il passo verso questa professione è stato breve.
La mia giornata è scandita dagli impegni della produzione e si divide tra Enego, nell’Altopiano di Asiago, e Grigno, in Trentino, dove ha sede l’altro nostro stabilimento. Credo sia importante la presenza costante in azienda perché questo è un lavoro che richiede molta attenzione, con tanti aspetti da conoscere e tener presenti. Proprio per questo ho l’umiltà di dire che, a 54 anni, nonostante la mia esperienza, per certe cose non ho ancora imparato nulla.
Il latte è un alimento così particolare, che cambia tantissimo e l’arte del casaro sta nel capire le caratteristiche del prodotto che arriva in produzione. E, poi, importante è anche l’affinamento che richiede impegno quotidiano. In azienda lavoriamo, da gennaio a fine maggio, circa 250 quintali di latte al giorno mentre in estate 100. Per fare un buon Asiago il vero segreto è l’impegno costante, la voglia di migliorarsi giorno dopo giorno. Senza impegno non si arriva da nessuna parte. Il lavoro che faccio mi piace anche se è molto impegnativo. La più grande soddisfazione? Tagliare qualche forme di Asiago Stravecchio, magari di latte d’alpeggio del 2015 e sentirne i profumi e i sapori, osservarne il colore. E’ come andare in paradiso. Il paradiso dei casari, che premia l’impegno e la costanza, al di là dei molti riconoscimenti che la nostra azienda ha avuto. Un paradiso che avvicina alla perfezione, se esiste.
Vieni a trovarci sui social, usa l’hashtag #AsiagoCheese
Loading...